44° 24′ 2″ N
11° 15′ 2″ E

QUANTO È IMPORTANTE IL FUOCO IN UNA SITUAZIONE DI SOPRAVVIVENZA?

Scritto il

3 Febbraio 2024

Da

Andrea

Categoria

Survival

Il fuoco è la prima cosa a cui pensare in una situazione di emergenza in ambiente aperto con condizioni meteo sfavorevoli?
A questa domanda probabilmente la maggior parte delle persone risponderebbe di SI ma io dico il contrario, dico di NO.
È senza dubbio molto importante, ma non per forza deve essere la prima cosa a cui pensare, la prima cosa da fare.
Difatti il fuoco non ti proteggerà dal vento, dalla pioggia o ancora peggio da una tormenta di neve e ripararsi da questi sarà la cosa più sensata da fare all’inizio. Il fuoco, almeno per le prime fasi di organizzazione e gestione dell’emergenza dovrà passare in secondo piano. Impiegare le proprie energie per trovare subito un riparo adeguato o costruirsi un rifugio efficace vi darà più probabilità di sopravvivere.
Sembrerebbe tutto risolto a questo punto, ma non basterà solo mettere qualcosa sulla testa, nel caso in cui il tanto ambito fuoco non si dovesse palesare neanche dopo aver trovato rifugio perché non si è riusciti ad accenderlo, cosa che può succedere, dovremo anche preoccuparci di mantenere il nostro corpo il più isolato possibile dal terreno e dalle correnti d’aria, pena, incorrere in una delle maggiori cause di morte dell’uomo in natura, l’Ipotermia.
È risaputo che il corpo umano non tollera bene le forti variazioni di temperatura interna, basse o alte che siano, e per giunta all’aria aperta, tutto il calore che esso produce per garantirsi le normali funzioni vitali, se non adeguatamente isolato lascia che si disperda.
Ecco perché per me è più importante un rifugio ben fatto che il fuoco nelle condizioni citate sopra.
Una volta riusciti ad avere un rifugio e magari acceso un buon fuoco ci si potrà prendere il tempo necessario per ragionare e decidere cosa fare.
Tuttavia c’è sempre l’eccezione alla regola, quanto detto finora non vale se in un contesto di clima con temperature molto basse ci si è bagnati, ad esempio cadendo in un corso d’acqua .
In questo caso se non si possiede un intero cambio di abiti asciutti con il quale cambiarsi immediatamente, il fuoco diventa una questione di vita o di morte e va acceso a tutti i costi.

A presto, Andrea.